Cronaca Partanna-Mondello / Viale Regina Elena

Mondello, party in una villa vicino al commissariato: in 50 a rischio multa

La polizia è intervenuta sabato sera in viale Regina Elena, bloccando la musica e sorprendendo un gruppo di giovani che stavano dando vita a una festa senza nemmeno indossare le mascherine. Si stanno valutando le eventuali sanzioni

Quando i poliziotti sono entrati dentro quella villa, che si trova a poche decine di metri dal commissariato Mondello, c'erano circa 50 persone - la maggior parte delle quali giovani (alcuni anche minorenni) - e molte di queste non indossavano le mascherine. E' successo sabato sera in viale Regina Elena dove gli agenti sono intervenuti interrompendo la musica e raccogliendo i nominativi dei presenti.

Gli agenti, racconta un testimone, avrebbero circondato la villa per entrare ed evitare allo stesso tempo che qualcuno riuscisse a scappare prima di essere identificato. Alcuni avrebbero anche provato a nascondersi tra le varie stanze e gli spazi esterni nella speranza di non essere tirati in mezzo per aver violato le norme anti Covid. Le singole posizioni sono ora al vaglio della polizia per eventuali sanzioni o segnalazioni.

A metà febbraio gli agenti del commissariato Mondello hanno interrotto un'altra festa, questa volta un diciottesimo compleanno. Il festeggiato, in barba alla pandemia, aveva deciso di organizzare un party a bordo di una limousine. Una scelta potenzialmente pericolosa per via della pandemia e costata cara ai partecipanti: gli otto giovani (tra i quali una diciassettenne) sorpresi a bordo del mezzo sono stati infatti multati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, party in una villa vicino al commissariato: in 50 a rischio multa

PalermoToday è in caricamento