Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Rave party a base di cocaina e mdma, arrestati due palermitani

In manette anche un terzo pusher, originario della provincia di Trapani. Le feste erano pubblicizzate attraverso i social network e i partecipanti erano ammessi solo attraverso successivi contatti con gli organizzatori che ne verificano l'affidabilità

Lo spaccio ripreso dai carabinieri

Feste organizzate tramite i social network e "animate" dallo spaccio di droga, soprattutto cocaina e mdma, animavano le notti della provincia di Trapani. E' quanto hanno scoperto i carabinieri, che hanno arrestato tre giovani pusher. In manette due palermitani - Alessandro Genco, 21 anni e Santo Priolo, 30 anni - e Antonino Pace, 30 anni  di Paceco. 

I carabinieri riprendono i pusher in azione: le fasi dello spaccio | Video

I tre sono accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e adesso sono ai domiciliari. 

L'operazione è stata denominata 'In the wood'. Gli eventi, organizzati in una struttura a Buseto Palizzolo,  erano pubblicizzati attraverso i social network senza indicare precisamente il luogo dove si sarebbe tenuto il rave, al quale gli aspiranti partecipanti venivano poi ammessi solo attraverso successivi contatti diretti e dopo che gli organizzatori ne avevano verificato l''affidabilità. L'immobile denominato "ll Contadino", dove si tenevano i rave party, è stato posto sotto sequestro preventivo.  


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party a base di cocaina e mdma, arrestati due palermitani

PalermoToday è in caricamento