rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Villabate

"Trovato in casa con un chilo di hashish": arrestato un diciannovenne a Villabate

Controlli dei carabinieri nella zona tra Belmonte, Misilmeri e Marineo. Altri tre giovani sono stati denunciati perché trovati in possesso di cocaina e hashish. Sono in tutto 7 le persone segnalate alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti

Prosegue incessante l’attività di contrasto contro lo spaccio di droga da parte dei carabinieri: nel corso di un servizio di controllo del territorio fra Belmonte Mezzagno, Marineo, Villabate e Villafrati, i militari hanno arrestato un 19enne di Villabate con l’accusa di "detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti".

"Dopo una perquisizione in casa l’indagato - si legge in una nota del comando provinciale - è stato trovato in possesso di circa un chilo di hashish e di 22 infiorescenze di marijuana. E dopo le indagini è emerso che lo stesso avrebbe ceduto 2 dosi di hashish a un 18enne, segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanza stupefacente". Il gip ha convalidato l’arresto applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Sempre lo stesso reato è stato contestato a tre giovani di Misilmeri di 27, 28 e 30 anni, denunciati in stato di libertà dopo essere stati trovati in possesso di varie dosi di cocaina e hashish. Inoltre, l’attività ha permesso di segnalare alla Prefettura altri 6 assuntori di sostanza stupefacente. L'hashish recuperato è stato sequestrato e inviato al laboratorio per gli accertamenti qualitativi e quantitativi.

Nell’ambito di altri controlli un 32enne è stato trovato in possesso di 2 coltelli di misura non consentita, e pertanto deferito in stato di libertà per detenzione abusiva di armi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato in casa con un chilo di hashish": arrestato un diciannovenne a Villabate

PalermoToday è in caricamento