rotate-mobile
Cronaca Politeama / Via Pignatelli Aragona

E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

Ha lo stesso odore e lo stesso sapore, ma contiene percentuali di Thc e Cbd al di sotto dei limiti di legge. Boom di acquisti nell'unico rivenditore ufficiale per il Palermitano: 640 grammi in poco più di 2 giorni. "E' legale, salutare, italiana e sostenibile"

In poco più di due giorni ne hanno venduti 640 grammi e i restanti 240 della prima fornitura risultano già prenotati. E’ arrivata in città la “marijuana light”, con percentuali molto basse di Thc (0,58%) e Cbd (7%), senza effetti psicotropi e commerciabile legalmente. Nonostante ciò, però, i produttori hanno deciso di non consentirne l’acquisto da parte dei minori. L’unico rivenditore ufficiale per Palermo e provincia si trova a pochi passi dal Teatro Massimo, in via Pignatelli Aragona: il Dois Growshop.

Le confezioni, con tanto di sigillo di garanzia, contengono 8 grammi di marijuana e costano 17 euro. Si tratta di “pura infiorescenza femminile di Cannabis Sativa, coltivata naturalmente senza l’impiego di alcun additivo chimico, selezionata e recisa a mano per ottenere la massima qualità. L’essiccazione - si legge sul sito del produttore e distributore, EasyJoint - avviene in maniera naturale e non è forzata per mantenere il massimo contenuti di oli essenziali”. Sulla stessa pagina internet poi definisco il prodotto con quattro aggettivi: “E’ legale, salutare, italiana e sostenibile”.

EasyJoint, arriva in città la "marijuana light"

“EasyJoint lavora su questo prodotto da tempo - spiega un dipendente del Dois Growshop - ma già dal prossimo ottobre ne arriveranno nuove qualità, con meno semi e fiori più compatti. In poco tempo abbiamo avuto una grossissima richiesta, probabilmente per via del fattore curiosità. La comprano per provarla perché ha lo stesso odore e lo stesso sapore, ma non dà l’effetto ‘sballo’. Ma ci sono stati anche clienti che l’hanno vista e poi hanno preferito non comprarla”.

I consumatori per adesso potranno scegliere solo la varietà “Eletta campana”, ma potranno acquistarla in negozio in quanto EasyJoint, per un massimo di 4-5 barattoli a consumatore, o tramite spedizione. “C’è stato un boom esagerato di richieste, tanto che - spiega il venditore - è stato bloccato il conto PayPal e quindi temporaneamente non potrà essere ordinata online. C’è il rischio, chiaramente, che i clienti vengano fermati dalle forze dell’ordine, che procederebbero comunque al sequestro per effettuare le analisi di laboratorio. Per questo consigliamo loro di tenere sempre in tasca lo scontrino e di non fare i furbetti”.

Dois Growshop 2-2

Ecco alcuni dati sul consumo emersi dallo studio Gps-Ita Italia 2010 realizzato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel primo semestre 2010, con un sondaggio anonimo inviato a una popolazione rappresentativa compresa nella fascia d’eta 15-64 anni. il 22,4% della popolazione ha sperimentato l’uso di cannabis almeno una volta nella vita, il 5,2% l’ha usata nell’ultimo anno, il 3% nell’ultimo mese. L’uso di cannabis risulta più diffuso tra i maschi della fascia 15-24 anni (maschi 16,5%, femmine 10,6%) e di 25-34 anni (maschi 12,5%, femmine 7,1%) per dimi­nuire progressivamente all’aumentare dell’età degli intervistati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

PalermoToday è in caricamento