Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Arriva giorno 27, ma non lo stipendio: dipendenti regionali in piazza

E’ l’effetto dell’impugnativa della Finanziaria. Cobas-Codir e Sadirs, che rappresentano la maggioranza dei regionali, hanno indetto per il 4 febbraio una manifestazione davanti alla sede della Regione. Senza paga anche i lavoratori delle società e degli enti collegati

Scoppia la protesta del personale della Regione dopo l'impugnativa della manovra finanziaria da parte del commissario dello Stato. Cobas-Codir e Sadirs, i sindacati più rappresentativi dei dipendenti regionali, hanno indetto per martedì 4 febbraio un sit in davanti a Palazzo d'Orleans, sede della presidenza.

Perché, nonostante oggi sia il tradizionale “27 del mese”, 20 mila regionali non riceveranno lo stipendio E anche il personale del Parlamento siciliano, circa 250 persone alle quali bisogna aggiungere i pensionati, e i 90 deputati regionali sono senza stipendi e indennità parlamentari. Il pagamento potrà avvenire solo dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del bilancio della Regione, poiché l'Assemblea attende il trasferimento di 149 milioni di euro. “Per loro – afferma all’Agi l'assessore all'Economia Luca Bianchi - ci sarà un ritardo di qualche giorno. La finanziaria è in via di pubblicazione e poi ci saranno i pagamenti".

Ma il problema più serio è per i 40 mila dipendenti delle società e degli enti collegati alla Regione. “Qui la questione è seria - aggiunge Bianchi - ed è conseguenza dell'impugnativa drastica e ingiustificata cui dovremo porre rimedio”.

Ma i sindacati sono pronti al muro contro muro. Perché ritengono che "non esistano più presupposti per la ricerca di un dialogo nella certezza che questo governo continuerà a massacrare l'intera categoria" e sottolineano che "l'impugnativa del commissario dello Stato, mette anche a rischio la condizione e i legittimi diritti di diverse categorie di lavoratori", come quelli dell'Eas, dell'ex Eas, della Resais. I sindacati pongono anche le questione del congelamento del 25% del salario aggiuntivo e della mancata applicazione della norma di salvaguardia della dirigenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva giorno 27, ma non lo stipendio: dipendenti regionali in piazza

PalermoToday è in caricamento