menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensione al Malaspina: tenta d'incendiare la cella, poi aggredisce i poliziotti con un bastone

Protagonista un detenuto, che si è scagliato contro gli agenti di polizia penitenziaria dopo l'ora d'aria. Lo rende noto il segretario del Sappe, Donato Capece, che afferma: "La situazione in cui versa il carcere minorile è preoccupante, bisogna ristabilire la serenità"

Tenta d'incendiare la cella, poi aggredisce i poliziotti con un bastone: è accaduto al carcere minorile Malaspina, dove un detenuto è andato in scandescenze dopo l'ora d'aria. 

"Il minore - racconta Donato Capece, segretario generale del Sappe - si è prima rifiutato di rientrare in cella. Poi, una volta entrato per prendere delle sigarette, non potendo più uscire, ha minacciato ed aggredito i poliziotti dopo avere dato fuoco alle suppellettili".

Il Sappe ribadisce "che l'attuale situazione in cui versa il carcere minorile di Palermo è preoccupante e indispensabile appare un intervento dei competenti uffici dipartimentali atto a ristabilire un clima di serenità scomparso da tempo”. Così Capece, che solidarizza con i feriti, evidenzia come nel carcere minorile di Palermo si siano vissuti "momenti di grande tensione e pericolo, gestiti con grande coraggio e professionalità dai poliziotti penitenziari".

"Poteva essere una tragedia - sottolinea il segretario del Sappe - sventata dal tempestivo intervento dei poliziotti penitenziari di servizio nel reparto e dal successivo impiego degli altri poliziotti penitenziari in servizio nel carcere. Quanto accaduto nell’Istituto penale per minorenni di Palermo è sintomatico del fatto che le tensioni e le criticità nel sistema dell’esecuzione della pena in Italia sono costanti, ma è evidente che l’amministrazione della Giustizia minorile e di comunità deve trovare serie e urgenti soluzioni alla grave situazione riferita all’organico del reparto di polizia penitenziaria del carcere di Palermo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento