Via Brigata Aosta, 47 denunce e due arresti per furto di energia nel "palazzo di ferro"

A sei mesi dall'operazione Pellicano dei carabinieri nulla sembra essere cambiato. Le manette sono scattate ai polsi di un sorvegliato speciale e di un giovane già sottoposto ai domiciliari

L'androne del "palazzo di ferro" (foto archivio)

Dopo sei mesi nulla sembra essere cambiato e anzi sarebbero saltati fuori un paio di nuovi allacci abusivi alla rete pubblica. I carabinieri della compagnia San Lorenzo hanno denunciato 47 condomini del “palazzo di ferro” di via Brigata Aosta per furto di energia elettrica. A questi si aggiungono anche due arresti per la stessa accusa.

A finire in manette il 35enne palermitano M.G., già sottoposto alla sorveglianza speciale, e il diciannovenne F.D., che si trovava invece ai domiciliari per reati contro il patrimonio. Entrambi gli arresti sono stati convalidati dall’autorità giudiziaria: per il primo è scattata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria mentre il più giovane ha patteggiato una pena di 6 mesi e una multa da 300 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Continuano i controlli dei carabinieri in tutta la provincia di Palermo supportati da squadre di verificatori della società E-Distribuzione per contrastare la diffusa presenza di allacci abusivi degli impianti elettrici alla rete cittadina. Le ultime verifiche - spiegano dal Comando provinciale dell’Arma - hanno portato all’arresto di una persona a Bagheria e di un’altra a Monreale, mentre altre tredici sono state denunciate in stato di libertà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Covid a Palermo, medico si sfoga: "Macché complotto, tante richieste di ricovero e reparto pieno"

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Trovato morto il sub disperso a Terrasini, cadavere recuperato sott'acqua

  • Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento