Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Vittorio Emanuele

Partita la rivoluzione del traffico in centro: "Valuteremo impatto sulle strutture ricettive"

Confcommercio e Federalberghi Palermo scrivono al sindaco Orlando: "Ci auguriamo, così come avviene in tutte le città d'arte o a vocazione turistica, che si sia tenuto conto della necessità di garantire l'accesso ai clienti"

Partita la rivoluzione del traffico in centro. Da questa mattina è scattata la pedonalizzazione di corso Vittorio Emanuele, nel tratto da via Roma a piazza Marina. Il presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio e il presidente di Federalberghi Palermo Nicola Farruggio scrivono al sindaco Leoluca Orlando, al vice sindaco Fabio Giambrone e agli assessori Giusto Catania e Leopoldo Piampiano: "Siamo favorevoli all'adozione di misure che, oltre ad avere un impatto positivo sulle nostre attività economiche, possano offrire una maggiore qualità della vita dei cittadini, oltre dare un contributo alla tutela dell'ambiente e della salute. Ci riserviamo - continuano - di verificare l'impatto delle ordinanze sperimentali".

Di Dio e Farruggio segnalano "l'indispensabile attenzione per le strutture ricettive che insistono nelle aree interdette dalle stesse ordinanze. Ci auguriamo infatti, così come avviene in tutte le città d'arte o a vocazione turistica, che si sia tenuto conto della necessità di garantire l'accesso ai clienti delle strutture ricettive situate in quelle aree oggetto delle limitazioni, anche solo per consentire loro la possibilità di caricare/scaricare i propri bagagli". La prossima settimana partirà anche il doppio senso di marcia in via Roma e la pedonalizzazione di via Maqueda bassa fino alla stazione centrale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la rivoluzione del traffico in centro: "Valuteremo impatto sulle strutture ricettive"

PalermoToday è in caricamento