rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Formazione ed esami marittimi truccati: i nomi degli arrestati

"Tangenti per lavorare sulle navi", scattano 12 misure cautelari. Spicca il nome di Francesco De Santis, 50 anni, imprenditore titolare dell’omonimo centro di formazione

Sono dodici le persone coinvolte nell'ambito dell'operazione che ha sconquassato la direzione marittima palermitana. Le accuse sono corruzione, induzione indebita a dare o promettere utilità, rivelazione di segreto d'ufficio e falsi ideologici in atto pubblico.

Mazzette alla Direzione marittima: scattano 12 ordinanze cautelari

Ecco i nomi degli arrestati:

Ai domiciliari:

Giovanni Paterna, 75 anni: capitano superiore di lungo corso, componente della commissione esaminatrice;
Francesco De Santis, 50 anni, imprenditore titolare dell’omonimo centro di formazione;
Alessandra Schirò, 61 anni, docente dell’istituto nautico di Palermo, componente della commissione esaminatrice;
Leonardo Busalacchi, 67 anni, già impiegato civile presso l’ufficio direzione marittima della capitaneria di porto di Palermo, oggi in pensione;
Francesco Giuseppe D'Anniballe, 72 anni, direttore di macchina e sindacalista;

"Mille euro per superare gli esami", blitz alla Direzione marittima: il video

Divieto di dimora presso il Comune di Palermo

Giuseppe Tarantino, 61 anni, direttore di macchina, componente della commissione esaminatrice;
Antonio Lupo, 61 anni, già primo maresciallo luogotenente del corpo delle capitanerie di porto, addetto all’ufficio direzione marittima della capitaneria di porto di Palermo, oggi in pensione;
Giosuè Messina, 53 anni, capitano di vascello del corpo delle capitanerie di porto, presidente della commissione esaminatrice;
Flavio Gambino, 32 anni, sottotenente di vascello del corpo delle capitanerie di porto - segretario della commissione esaminatrice;

Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Caterina Morello, 27 anni, dipendente del Centro De Santis;
Annarita Iadanza, 39 anni, docente dell'istituto nautico di Palermo, componente della commissione esaminatrice;
Alessandro Sofia, 50 anni, docente dell'istituto nautico di Palermo, componente della commissione esaminatrice. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione ed esami marittimi truccati: i nomi degli arrestati

PalermoToday è in caricamento