rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Cinisi

Cinisi, oltre mille ricci a bordo di una barca: multa da 4 mila euro a un palermitano

I controlli dei carabinieri sono scattati nello specchio d'acqua davanti alla Tonnara dell'Orsa. I ricci sono stati rigettati in mare

Aveva con sè oltre mille ricci, scatta il sequestro e la multa per un pescatore di 42 anni. I carabinieri hanno sorpreso un palermitano di 42 anni nello specchio acqueo davanti alla tonnara dell’Orsa, a Cinisi. I militari della motovedetta 250 hanno controllato l'imbarcazione - lunga circa cinque metri con motore fuoribordo - all'interno della quale hanno trovato circa 1.100 esemplari di ricci di mare.

Al pescatore hanno elevato una contravvenzione amministrativa di 4 mila euro, perchè aveva una quantità superiore a quella autorizzata dalla normativa comunitaria e nazionale, fissata in 50 esemplari giornalieri per utente in pesca sportiva. "I ricci - spiegano dal comando provinciale - sono stati rigettati in mare alla presenza dello stesso pescatore e sempre  nello specchio acqueo compreso tra la tonnara dell’Orsa e torre Pozzillo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, oltre mille ricci a bordo di una barca: multa da 4 mila euro a un palermitano

PalermoToday è in caricamento