"Manca l'agibilità": i Nas fanno chiudere il Bar Santoro per 30 giorni

Intervento dei carabinieri in piazza Indipendenza. Notificato il provvedimento di sospensione per un mese dell’attività. Il provvedimento è stato emesso dal capo area del Suap Domenico Musacchia

Guai per il Bar Santoro di piazza Indipendenza. I carabinieri del Nas hanno infatti notificato il provvedimento di sospensione per 30 giorni dell’attività. Il provvedimento è stato emesso dal capo area del Suap Domenico Musacchia del Comune.

“I carabinieri del Nas lo scorso 30 maggio avevano accertato che l’immobile nonostante un’autorizzazione rilasciata il 29 luglio del 1980 è privo di agibilità – come si legge nel provvedimento –. Il proprietario ha chiesto una proroga di 30 giorni per richiedere l’agibilità. In questo periodo le attività del locale per garantire la pubblica incolumità devono essere sospese. Qualora il certificato di agibilità non verrà emesso dall’ufficio competente si procederà a definire l’iter procedimentale finalizzato all’annullamento degli effetti giuridici dell’autorizzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento