Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Censimento della popolazione, contattate cinquemila famiglie palermitane

Sono coinvolti complessivamente novemila nuclei familiari. A differenza del passato, il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione

Foto Gianluca Cascina

Sono quasi cinquemila le famiglie palermitane che hanno partecipato, rispondendo alle domande contenute nel questionario di rilevazione, al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, avviato lo scorso 1 ottobre. Il dato è reso noto da Palazzo delle Aquile.

Fino al prossimo 20 dicembre le famiglie che non hanno ancora compilato il questionario web verranno contattate da un rilevatore incaricato dal Comune che somministrerà loro il questionario con l’ausilio di un tablet. I rilevatori incaricati dal Comune per il completamento della rilevazione sono 85, tutti identificabili attraverso un cartellino di riconoscimento.

Come funziona il censimento

A differenza delle passate tornate censuarie, il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse. Ogni anno le famiglie chiamate a partecipare saranno circa un milione e quattrocentomila in tutta Italia.  A Palermo le famiglie coinvolte saranno ogni anno circa 9.000 su un totale di circa 260.000. Ciascuna famiglia può essere chiamata a partecipare a una delle due diverse rilevazioni campionarie oppure non essere coinvolta dall'edizione in corso del censimento.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento della popolazione, contattate cinquemila famiglie palermitane

PalermoToday è in caricamento