Il cane Mike le indovina tutte: scova la droga e fa arrestare un giovane

Grazie al fiuto del pastore tedesco, i carabinieri trovano nella casa di un 20enne più di 150 grammi di marijuana e 100 grammi di hashish: diverse dosi erano pronte per essere vendute. L'uomo è finito in manette per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti

Il cane Mike trova più di 250 grammi di droga e i carabinieri arrestano un 20enne. Durante un servizio antidroga, è finito in manette con l’accusa di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, A.D.A. 20enne palermitano.

Nel corso di una perquisizione nell’abitazione del giovane, vicino all'ospedale Villa Sofia, il cane Mike - pastore tedesco di 5 anni - con il suo fiuto infallibile, ha scovato oltre 150 grammi di marijuana, suddivisa in tre buste di plastica; 100 grammi di hashish e diverse dosi delle due sostanze già pronte per essere vendute.

I militari dell'Arma hanno rinvenuto anche materiale per il confezionamento della droga e soldi in contanti. Tutto sequestrato. Sulla i carabinieri del Lass del Comando provinciale eseguiranno le analisi di rito. Questa mattina l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento