Zona Cala, trovato pappagallo esotico (dal valore di oltre mille euro)

L'animale - che è a rischio estinzione e appartiene a una specie tutelata - era in volo nei pressi del circolo Canottieri: "Volteggiava in maniera confusa tra la strada ed il molo", dicono i carabinieri forestali

Il pappagallo trovato alla Cala

Volteggiava nella zona della Cala, nei pressi del circolo Canottieri Palermo, "in maniera confusa tra la strada ed il molo", dicono i carabinieri forestali. Così gli uomini del centro anticrimine Natura–Nucleo Cites hanno salvato un esemplare di Ara Ararauna, uno dei pappagalli più grandi del pianeta (l'habitat preferito è il Sud America), dal valore di oltre mille euro.

"L'animale - spiegano dal comando dei carabinieri - appartiene ad una specie tutelata dalla convenzione di Washington. E’ da escludere che il pappagallo possa rientrare tra gli animali ormai naturalizzati' sia per la specie a cui appartiene, sia perché appare abituato al contatto umano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento il pappagallo è stato affidato temporaneamente al Parco d’Orleans. Sono in corso accertamenti dei carabinieri per risalire all’identità del proprietario e verificare eventuali reati o illeciti amministrativi commessi. "Si invita il proprietario a presentarsi presso i nostri uffici del centro Anticrimine Natura di via Lincoln, 127 - dicono i carabinieri - oppure di chiamarci al numero di telefono 091/6101987".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento