Cronaca Sperone / Via Messina Marine

Rapinano una farmacia, nella fuga si scontrano con auto dei carabinieri: 3 arresti

I tre malviventi - tra cui un sedicenne - sono accusati di avere assaltato una farmacia a Bagheria. La loro fuga è terminata alle porte di Palermo, all'altezza del Bar del bivio. Un quarto complice è riuscito a dileguarsi

La rapina, la fuga, l'inseguimento, lo scontro con una macchina dei carabinieri e l'arresto. Scene degne di un film quelle accadute ieri alle porte di Palermo. Tre pregiudicati sono adesso accusati di avere assaltato una farmacia di Bagheria. Un quarto complice è ricercato. In manette sono finiti tre palermitani: Ivan Biondolillo, 25 anni; Davide Mattiolo, 38 anni (foto in basso) e V.M. di 16. Tutti volti noti alle forze dell'ordine.

Il colpo è stato messo a segno nel pomeriggio. Due componenti della banda - un maggiorenne e un minorenne - si sono introdotti nell'attività commerciale e hanno aggredito l'impiegata constringendola a consegnare loro l'incasso. I due complici li attendevano in auto, pronti alla fuga. Una volta messo le mani sul bottino, che ammonta a circa 100 euro, sono scappati a bordo di una Bmw in direzione Palermo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ficarazzi, che si sono messi all'inseguimento dei tre. In loro supporto anche i militari dell'Arma di Misilmeri e di Acqua dei Corsari.

La fuga dei rapinatori è terminata in via Messina Marine all'altezza del Bar del Bivio, quando la loro vettura si è scontrata con quella dei carabinieri. I malviventi hanno abbandonato il mezzo e sono fuggiti a piedi. Tre di loro sono stati fermati dai militari al termine di una colluttazione, mentre un quarto è riuscito a dileguarsi. In auto i militari hanno trovato parte del bottino e gli indumenti utilizzati per la rapina. Biondolillo e Mattiolo sono stati portati al carcere Pagliarelli, mentre per il sedicenne si sono aperte le porte del Malaspina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano una farmacia, nella fuga si scontrano con auto dei carabinieri: 3 arresti

PalermoToday è in caricamento