menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Marina (foto archivio)

Piazza Marina (foto archivio)

Piazza Marina, punta la pistola a un automobilista e lo rapina: arrestato

In manette un ventenne accusato di rapina aggravata, catturato in via Alloro dagli agenti delle volanti. Aveva preso di mira un uomo che stava rientrando a casa dopo una serata passata fra i locali del centro storico

Punta la pistola alla tempia di un automobilista e gli ruba portafogli e documenti. Arrestato il pregiudicato Antonino Manzo, 20 anni, responsabile del reato di rapina aggravata. Gli agenti delle volanti di polizia lo hanno catturato dopo aver battuto palmo a palmo la zona di piazza Marina, dove poco prima si era consumata la rapina. Indagini in corso per risalire all’identità dei due complici.

L’episodio è avvenuto pochi giorni fa, ma è stato reso noto solo adesso. La vittima ha raccontato alla polizia di aver trascorso la serata tra i locali del centro storico. Intorno alle 3 è tornato verso la propria auto e una volta a bordo si è visto puntare contro la pistola: “Dammi i piccioli”. Ha provato a reagire ma è stato sopraffatto e immobilizzato dai complici che dopo il colpo sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

L’uomo, ancora sotto shock, ha chiamato il 113 fornendo una descrizione dei tre. Gli agenti dell’Upgsp, a distanza di pochi minuti, hanno visto un ragazzo in via Alloro che corrispondeva alla descrizione fornita: era lui che, poco prima, aveva minacciato con l’arma in pugno l’automobilista. Manzo è stato sbloccato e successivamente riconosciuto dalla vittima. Restano per il momento ignoti i due che si trovavano con lui al momento della rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento