rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Via Ballaro

Diciassettenne viene derubata sul bus, smartphone trovato grazie all'app: un arresto a Ballarò

In manette un ragazzo gambiano di 22 anni accusato di ricettazione e detenzione di stupefacenti. Oltre al cellulare aveva in tasca anche 300 grammi di hashish e 5 di crack

Viene trovato con addosso uno smartphone rubato poco prima a una ragazzina sull’autobus. In tasca però, oltre al cellulare, aveva anche hashish, crack e denaro. I carabinieri della stazione di piazza Marina hanno arrestato un ventiduenne di origine gambiana per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

L’attenzione dei militari, intervenuti in piazza Giulio Cesare, è stata attirata da una diciassettenne alla quale era stato appena sottratto il cellulare. Tramite un’apposita app i carabinieri sono riusciti a rintracciare il dispositivo dalle parti di piazza Ballarò, dove poi è stato fermato il 22enne gambiano che aveva ancora lo smartphone rubato.

Durante i successivi accertamenti nelle tasche del ragazzo sono stati sequestrati 3 panetti di hashish da 100 grammi, 5 grammi di crack e 70 euro. Il ventiduenne è stato portato nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Il telefono è stato restituito alla legittima proprietaria, mentre la sostanza stupefacente è stata inviata in laboratorio per le analisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diciassettenne viene derubata sul bus, smartphone trovato grazie all'app: un arresto a Ballarò

PalermoToday è in caricamento