Vicari, sorpresi in auto con coca e hashish: due arresti

Si tratta di due agrigentini, fermati nella notte sulla strada statale 189. Dopo aver provato più volte a lanciare dal finestrino la droga, i due sono stati fermati e controllati. A seguito della perquisizione domiciliare sono stati trovati 11 grammi di hashish

(da sx) Il 32enne M.R. e il 45enne C.L.P

Fermati sulla strada statale dopo vari tentativi andati a vuoto di liberarsi di cocaina e hashish. I carabinieri della compagnia di Lercara Friddi hanno arrestato due agrigentini, M.R. (32 anni) e C.L.P. (45 anni), sulla strada statale 189, mentre viaggiavano a bordo di una Ford Fiesta. I due sono stati notati da una pattuglia per via della "strana andatura del mezzo". Alla fine del controllo i due sono stati denunciati per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

I carabinieri, incuriositi dall'insolita velocità dell'auto che viaggiava nel buio della notte, hanno deciso di seguirla a debita distanza. Dopo aver intimato "l'alt", il conducente della Ford ha finto più volte di accostare, per poi ingranare la marcia e ripartire. "I due - spiegano dal comando - probabilmente cercavano il momento giusto per disfarsi di qualcosa senza farsi vedere". Ma ai carabinieri non è sfuggito il lancio di un piccolo involucro di carta stagnola lanciato sul ciglio della strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta fermata l'auto sospetta i due sono stati bloccati, prima di procedere con un'ispezione dell'area dove era stato gettato l'involucro. Al suo interno c'erano quattordici dosi di cocaina, per un totale di cinque grammi, e mezzo grammo di hashish. Tutto materiale posto sotto sequestro. La perquisizione nelle abitazioni dei due ha permesso di recuperare altri undici grammi di hashish. Dopo le formalità di rito, i due sono stati giudicati per direttissima al tribunale di Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento