rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare

Ballarò, marito e moglie sorpresi a spacciare nel loro bar: arrestati

In manette un uomo e una donna di 30 e 27 anni, accusati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Lui andava in bici a prendere le dosi nascoste in auto, lei le vendeva da dietro il bancone

Vendevano bevande e spacciavano marijuana in un bar a Ballarò. I carabinieri hanno arrestato i nigeriani Romeo e Sarah Anyaoha Chukwura, marito e moglie di 30 e 27 anni, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I militari della compagnia di Monreale si sono insospettiti nel vedere l’uomo fare avanti e indietro in bicicletta dal locale alla sua auto, dove era nascosta la marijuana.

Gli strani movimenti hanno convinto i carabinieri a intervenire, perquisendo sia marito e moglie che l’attività. "Sotto il bancone - spiegano dal Comando provinciale - sono state rinvenute quattro bustine di marijuana. Nella macchina, una Ford Fiesta, sono state trovate altre ventisei dosi di cannabis pronte per la vendita e una busta contente 80 grammi di stupefacente, oltre alle bustine e a un temperino per tagliarla".

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare e sequestrare più di duemila euro in banconote di piccolo taglio. L’autorità giudiziaria ha disposto per entrambi i domiciliari fino al rito per direttissima. In quella sede il giudice ha convalidato l’arresto e disposto, in attesa del processo, l’obbligo di dimora solamente per l'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, marito e moglie sorpresi a spacciare nel loro bar: arrestati

PalermoToday è in caricamento