rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Morì durante una missione Onu in Kosovo: "Katia Piazza esempio di impegno e passione"

A ricordare l'hostess palermitana scomparsa 22 anni fa, era a bordo di un Atr42 precipitato, è il sindaco Leoluca Orlando: "Con forte senso di solidarietà era impegnata in zone rischiose"

Era in servizio a bordo dell'Atr42 caduto nel corso di una missione umanitaria, patrocinata dall'Onu, in Kosovo nel 1999. Ventidue anni dopo la tragedia il sindaco Leoluca Orlando ricorda l'hostess palermitana Katia Piazza "esempio di impegno e passione". 

"Aveva - dichiara il primo cittadino - una gran voglia di vivere e una grande passione per il suo lavoro. Aveva scelto di volare e con forte senso di solidarietà era impegnata in missioni umanitarie in zone rischiose". 

Commemorare Piazza per Orlando è anche "un modo per non dimenticare, inoltre, le guerre che continuano a insanguinare diversi territori nel mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì durante una missione Onu in Kosovo: "Katia Piazza esempio di impegno e passione"

PalermoToday è in caricamento