Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

"Concentrazione di alluminio troppo alta": acqua non potabile in mezza città

La nota dell'Amap riguarda tutti i quartieri serviti dal serbatoio di monte Grifone e avvisa i residenti di non utilizzare l'acqua dei rubinetti per il "consumo umano". Concetta Amella, consigliere M5s a palazzo dell'Aquile, presenta un'interrogazione al sindaco. Rubinetti a secco in via Anteo a Mondello

Le temperature troppo alte modificano la concentrazione di alluminio nell'acqua del serbatoio di monte Grifone e la rendono non potabile. L'Amap, dopo la comunicazione dell'Asp di Palermo che ha effettuato le analisi chimiche, ha diffuso un avviso con cui avvisa i residenti dei quartieri Bonagia, Belmonte Chiavelli (parte bassa), Calatafimi, Zisa, Roccella-Basile, Noce e Uditore di non utilizzare l'acqua dei rubinetti "per il consumo umano". Numerosi i disagi per i cittadini e per le attività commerciali delle zone indicate.

"L'azienda - scrive Amap in una nota - si sta attenendo alle disposizioni dell’autorità sanitaria, ispirate al principio di massima precauzione e sta contemporaneamente procedendo ad ogni intervento tecnico volto al rientro nei parametri di legge, con un monitoraggio costante. Sono inoltre in corso contatti con l’Istituto Superiore di Sanità per la verifica delle effettive condizioni di rischio ed incompatibilità con l’uso umano derivanti dal superamento occasionale dei parametri di alluminio nell’acqua potabile".

"Le analisi chimiche relative ai giorni 27 e 29 luglio condotte da Amap - fa sapere l'azienda - hanno comunque evidenziato valori più bassi rispetto a quelli riscontrati dall’Asp. Il personale tecnico è al lavoro per far rientrare la problematica, dovuta presumibilmente alle eccezionali condizioni meteoclimatiche di questi giorni".

"I livelli fuori norma di inquinamento da alluminio preoccupano alla luce anche dei recenti provvedimenti giudiziari che hanno riguardato le criticità nella gestione tecnico-operativa delle acque urbane da parte dell’Amap. Perciò ho inviato al sindaco un’interrogazione per avere delucidazioni sia in merito agli esiti delle analisi chimiche sia rispetto agli interventi da attuare con urgenza per ridurre il disagio ai cittadini", ha dichiarato Concetta Amella, consigliere comunale del M5S.

Intanto, a causa di una perdita idrica, è stata  sospesa l’erogazione dell'acqua in via Anteo, a Mondello. L’intervento di manutenzione verrà ultimato domani, martedì 3 agosto, quando sarà ripristinato l'approvvigionamento. 

Articolo aggiornato il 2 agosto 2021 alle ore 18.20 / inserito aggiornamento Amap

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Concentrazione di alluminio troppo alta": acqua non potabile in mezza città

PalermoToday è in caricamento