Lunedì, 26 Luglio 2021

Non ricevono il pocket money da luglio, protesta dei migranti: operatori lasciati fuori | VIDEO

Da 5 mesi non percepiscono la diaria di 2,50 euro al giorno, così i 26 ospiti del centro di accoglienza straordinaria di piazza Turba questa mattina hanno deciso di protestare. Intervenute diverse pattuglie della polizia in tenuta antisommossa. La coop: "Ritardi della prefettura"

Da luglio scorso non percepiscono la diaria di 2,50 euro al giorno che gli spetterebbe di diritto, così i 26 ospiti del centro di accoglienza straordinaria di piazza Turba questa mattina hanno deciso di protestare facendo fronte comune per impedire l'accesso degli operatori che lavorano nella struttura. Intervenute diverse pattuglie della polizia in tenuta antisommossa che hanno ristabilito la calma.

Non si tratta del primo episodio di protesta. I migranti si erano già mobilitati giovedì scorso mentre sabato, per proteggere una collega, un'operatrice è stata spintonata e ha riportato traumi con sette giorni di prognosi. "Noi abbiamo la convenzione con la prefettura - dicono le responsabili - che al momento ha pagato il primo trimestre del 2018. La nostra è una piccola cooperativa sociale. Noi stessi abbiamo anticipato il pocket money ai ragazzi fino a giugno, ma oltre non abbiamo più la possibilità di farlo". Momenti di tensione anche nell'altra struttura della stessa cooperativa di viale Michelangelo ma lì gli animi si sono pacati in breve tempo

Si parla di

Video popolari

Non ricevono il pocket money da luglio, protesta dei migranti: operatori lasciati fuori | VIDEO

PalermoToday è in caricamento