Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orlando e Micari al Capo criticano la Commissione antimafia: "Lavoro inutile sugli impresentabili" | VIDEO

A quattro giorni dal voto, il sindaco e il candidato alla Presidenza della Regione per il centrosinistra visitano i mercati storici e le periferie della città.

 

Primo appuntamento della mattina a Porta Carini, per una passeggiata tra le bancarelle del mercato del Capo, poi una visita alla parrocchia Maria Santissima delle Grazie a Roccella e infine tappa alla chiesa di San Filippo Neri allo Zen, in piazza Gino Zappa. 

Strette di mano e abbracci con i commercianti del quartiere, alcuni dei quali hanno accolto il candidato con i suoi santini elettorali. Il proprietario di una storica macelleria del Capo ha lamentato la crisi in cui versa il mercato "per colpa dei centri commerciali", mentre un pasticciere ha regalato al sindaco una pupa di zucchero rappresentante l'omonimo paladino. 

Parole al vetriolo quelle di Fabrizio Micari in merito al lavoro svolto dalla Commissione parlamentare antimafia: "Ritengo che in questo caso non abbia fatto un lavoro utile. A cosa serve che esamini gli impresentabili e ci dica i risultati dopo le elezioni? E se per caso si dovesse scoprire che c'erano due, tre o quattro impresentabili che hanno portato 40 mila voti determinanti per il risultato finale, cosa facciamo?". Un attacco poi a Musumeci: "Ha fatto il presidente della Commissione antimafia e dice che non ha controllato le liste e che le ha viste sulle pagine dei giornali, a cosa gli è servito questo incarico? Sono stati 5 anni assolutamente persi". 

Sulla visita del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che nel pomeriggio sarà al teatro Politeama Garibaldi a sostegno di Nello Musumeci: "Che mi interessa di Berlusconi - stocca Micari - lui viene, gli fanno la sua bella intervista e lui è contento. Tutti parlano solo di problemi nazionali, dei leader che vengono o non vengono, mentre dei problemi della città, delle tradizioni, dei mercati storici, non parla nessuno. Solo noi". 

Orlando: "Micari è una persona professionale, competente, piena di passione. La Sicilia sarà diversa e migliore con un presidente come lui. Se le cose andranno bene qualcuno non avrà partecipato a questa vittoria e se ne farà una ragione, se andranno male qualcuno dovrà spiegare ai propri figli oltre che a se stesso le ragioni di un dissenso per un seggio in Parlamento. Credo che sia una scelta un poco misera" 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento