Domenica, 1 Agosto 2021

Krizia e Tigrina cercano casa, la Lav in campo per "salvare" i randagi di Palermo | VIDEO

Un progetto di cooperazione che vede uniti Comune, Lega anti vivisezione, volontari e rappresentanti di altri canili italiani per favorire il virtuoso circolo delle adozioni.

Krizia ha 4 anni, è stata abbandonata e ha trascorso gran parte della propria vita in canile. Tigrina ha circa 8 anni. Il suo sguardo racconta una vita di solitudine ma che non ha perso fiducia nei confronti dell’uomo. Krizia e Tigrina sono solo due dei cani per i quali è partito il progetto, presentato questa mattina a Villa Niscemi, volto a favorire l'adozione dei quattrozampe.

Il piano prevede il coinvolgimento dei rappresentanti delle realtà comunali più efficienti d’Italia: il parco canile di Milano e quello di Firenze, il canile di Modena, il canile intercomunale di Magreta, La Fattoria di Tobia, il canile sanitario di Bari, insieme ai referenti degli uffici tutela animali dei Comuni di Milano, Firenze, Bologna e Formigine (Modena).

Tra gli obiettivi, quello di favorire la gestione dei randagi liberi sul territorio e il circolo delle adozioni; di migliorare la condizione delle strutture comunali, controllando le nascite e la salute degli animali. Parole chiave sono infatti "adozione, risanamento, formazione, prevenzione, cooperazione e salvezza - dice la responsabile Lav adozioni Federica Faiella - per i quattro zampe presenti nel canile comunale e nei canili privati convenzionati del Comune. 540 cani tra i quali vi sono circa 80 cuccioli in cerca di una famiglia adottiva; le richieste di adozione possono essere inviate a adozioni@lav.it oppure vi invitiamo a consultare il sito www.lav.it”.

"Secondo stime Lav - spiega il sindaco Leoluca Orlando - in Italia un cane in canile costa mediamente 1.277 euro l’anno, che salgono a 8.942 considerando il tempo medio di permanenza di un cane in un canile, che in assenza di adozioni è di 7 anni. Se moltiplichiamo questa stima per i cani presenti nei canili, si raggiungono cifre davvero esorbitanti a carico dei cittadini: una ragione in più per operare nella maniera più efficace possibile”.

Si parla di

Video popolari

Krizia e Tigrina cercano casa, la Lav in campo per "salvare" i randagi di Palermo | VIDEO

PalermoToday è in caricamento