Sport

Studio De Santis C5 Palermo, sconfitta di misura nel big-match di Augusta

Studio De Santis C5 Palermo sconfitta immeritata nel big-match di Augusta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Termina 1-0 il big-match della 3° Giornata di andata del Campionato Regionale femminile tra la capolista Pro Megara di mister Gigi Grasso e lo Studio De Santis Palermo del duo tecnico David Giordano-Rosaria Plano. Gran bella gara quella vista ieri al Palajonio davanti a spalti gremiti e con due squadre pronte a darsi battaglia sul gommato del palasport megarese. Bellissima gara per intensita’,velocita’ e grinta da entrambe le parti con l’equilibrio che regna sovrano per tutta la prima frazione di giuoco.

Nella ripresa, la rete che decide il match lo sigla al 10° Laura Li Noce (nazionale azzurra under 17) che finalizza al secondo palo, una ripartenza in contropiede causa una palla persa a centrocampo dalle ragazze del Presidente De Santis che sblocca la supersfida. Da li’ in poi, la formazione palermitana cerchera’ di reagire avendo tre limpide occasioni con Chiara Amato che a colpo sicuro trova in uscita Paola Gerace, poi tocca a Clara Minaudo che di testa non trova l’angolino a due passi dal guardiapali locale e con Marina Piccolo il cui tiro da due passi non trova il giusto varco. Dalla parte opposta e’ prima Simona Guardo che sfiora il goal con un tiro a girare che sibila di poco fuori, alla destra di Fabiola Giglio, poi tocchera’ ancora alle megaresi sfiorare la rete con dei tiri dalla distanza su cui il portierone palermitano compie interventi prodigiosi togliendo la palla dall’incrocio dei pali in altre due occasioni. Non c’e’ un attimo di sosta e da li’ in poi,le due squadre si allungano, ma il risultato rimarra’ invariato.

Gran bella gara disputata da parte delle due squadre, ottima prestazione di tutte le ragazze palermitane che con personalita’ hanno interpretato una gara difficile alla vigilia, ma che alla fine avrebbero anche meritato il pareggio contro la forte capolista. Buonissima la prestazione di Cristina Cucchiara, Clara Minaudo e Giulia Arciuolo all’esordio. Prestazione da incorniciare per Fabiola Giglio sontuosa, capitan Marina Piccolo, Teresa Matranga e Chiara Amato.

Pro Megara-Studio De Santis 1-0

Rete: 10° st Laura Li Noce

Le Formazioni scese in campo.

Pro Megara F.Iblea: A. Li Noce, S. Guardo, S. Greco, L. Li Noce,A.Zagarella, L. Malato,A. La Runa, T. Blandini,L. Guagenti,A. Arinelle,S. Panarello,P. Gerace. All. G. Grasso.

STUDIO DE SANTIS C5 PALERMO: F. Giglio, B. Cremona,C.Amato, M. Piccolo,C.Cucchiara, F.Puccio,G. Arciuolo,T. Matranga,C. Minaudo. All. D. Giordano-R.Plano.

Arbitro: Sig.A. Iacona di Ragusa

Andrea Dieli Area Comunicazione ASD Studio De Santis C5 Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studio De Santis C5 Palermo, sconfitta di misura nel big-match di Augusta

PalermoToday è in caricamento