Sport

Rally: due equipaggi palermitani al via sugli sterrati del Balcone delle Marche

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Con le Marche nel cuore, come recita l'adesivo promosso dagli appassionati "Rallomani Marchigiani", che verrà attaccato su tutte vetture partecipanti alla kermesse, per ricordare il sostegno alle popolazioni colpite dal sisma in questi ultimi periodi, allo start della 9^ edizione del Rally Balcone delle Marche, competizione organizzata da PRS Group, valida quale terzo appuntamento del Challenge Raceday Rally Terra e per il Campionato ERMS, che prenderà in via da Cingoli in questo fine settimana, ci saranno anche due piloti palermitani cresciuti a "pane e rally conca d'oro", gara che per molti anni è stata fiore all'occhiello del rallysmo siciliano, che proponeva spettacolari tratti di sterrato dalle caratteristiche tecniche uniche. A raccogliere gli applausi sulla pedana di partenza per il consueto prologo di apertura previsto nella giornata di sabato 19 novembre alle 19:01, con il numero 18 attaccato sulle portiere della Peugeot 207 S. 2000, targata Delta Rally, con i colori della scuderia di Gioiosa Marea C.S.T. Sport, sarà il veloce pilota corleonese Franco Vintaloro, che dividerà l'abitacolo della francese, con l'esperto codriver agrigentino di Aragona, Giuseppe Buscemi; mentre qualche minuto più tardi con il numero 22 a bordo della nipponica Mitsubishi Lancer Evo IX in configurazione R4 della DGR Sport, dopo la bella prova messa in mostra al recente rally Terre di Pirandello, concluso (con rammarico) al decimo posto assoluto al volante della piccola Peugeot 106 A6, sarà nuovamente il duo palermitano di Campofiorito, portacolori C.S.T. Sport, (coppia di passione anche nella vita) l'esperto rallysta Giuseppe Tripolino e Patrizia Cannuscio, moglie, mamma ed eccellente navigatrice.

Raggiunto telefonicamente il noto driver Franco Vintaloro, ormai da qualche giorno in terra marchigiana per preparare la competizione, ci ha detto che sarà una gara test in virtù di altri impegni importanti su terra, il mio obiettivo primario - ha aggiunto - mira a raccogliere quante più indicazioni possibili senza stare a guardare il cronometro. Qualche giorno prima della partenza verso la prestigiosa kermesse polverosa, abbiamo sentito anche il pilota della Mitsu Giuseppe Tripolino, che si è detto molto felice di tornare sullo sterrato dopo tre anni, quindi - ha così commentato - il mio intento è quello di togliere la ruggine e trovare quanto prima il feeling con la vettura, immancabilmente cercheremo di divertirci e soprattutto di far divertire con tante "spazzolate" vero leitmotiv dei rally su terra. Presente in gara nelle abituali vesti da navigatore anche l'esperto cefaludese Marco Pollicino, che assisterà Piergiorgio Bedini, al volante di una Mitsubishi Lancer Evo X N4, della scuderia "Maranello Corse S.S.D.A.R.L. Le prove tutte da ripetersi tre volte saranno la "Santo Stefano" di Km 4,62, "Panicali" di Km 5,05 e la "Castelletta" di Km 5,75. Indiscutibile la qualità tecnica di vetture e piloti al via, che immancabilmente segneranno un'edizione avvincente che si preannuncia spettacolare e di alto livello.

Programma gara: sabato 19 novembre 08:30/12:30 Verifiche sportive e distribuzione road book, presso palazzetto dello sport, Via Cerquatti, Cingoli (MC) - 09:30/13:00 Verifiche tecniche presso zona impianti sportivi, Via Cerquatti, Cingoli (MC) - 11:00/14:30 Shakedown - 14:00/18:00 Ricognizioni autorizzate (3 passaggi totali sulle Prove Speciali) - 19:01 Cerimonia di partenza, Viale Valentini, Cingoli (MC) - 19:10 Ingresso in riordino notturno, Viale Valentini, Cingoli (MC) - Domenica 20 novembre 08:00 Uscita riordino - 15:40 Arrivo con premiazione, Viale Valentini, Cingoli (MC) -Sebastian Feudale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally: due equipaggi palermitani al via sugli sterrati del Balcone delle Marche

PalermoToday è in caricamento