menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Panormus il ricordo di Carmelo Bongiorno, il talent scout del calcio palermitano

Il dirigente sportivo, morto due settimane, è stato ricordato con un minuto di silenzio prima del match under 14 Panormus-Terzo Tempo. Presente anche la vedova, alla quale è stato consegnato un mezzo di fiori e una maglietta commemorativa

Un minuto di silenzio suii campi della Panormus per ricordare Carmelo Bongiorno, il dirigente sportivo e talent scout palermitano morto improvvisamente due settimane fa all'età di 61 anni.

La commemorazione è avvenuta prima del calcio d’inizio del match fra gli under 14 allenati da mister D’Angelo e i pari età del Terzo Tempo guidati da mister Stagno. Presente anche la vedova del direttore sportivo palermitano, alla quale è stato consegnato un mezzo di fiori e una maglietta commemorativa con impressi sul petto i cinque scudetti delle società con  cui Bongiorno ha collaborato proficuamente nel corso della sua carriera da dirigente sportivo.

Il suo fedelissimo staff - amici prima ancora che colleghi - ha voluto omaggiarlo così, rigorosamente all’interno di un campo di calcio, dove il direttore Bongiorno ha trascorso gran parte della propria vita e carriera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento