Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Paura per il palermitano Di Chiara: "Battiti cardiaci irregolari dopo l'allenamento"

Spavento per l'esterno mancino del Benevento, finito in ospedale per un lieve malore dopo una seduta di allenamento. Il giocatore è andato a Roma per degli accertamenti

Brutto spavento per il palermitano Gianluca Di Chiara, esterno mancino del Benevento. Come riferisce l’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” il giocatore - una volta terminata la seduta di allenamento, mercoledì pomeriggio, ha avvertito qualche problema all'uscita dal campo. Un lieve malore, battiti cardiaci che sembrano irregolari, poi la corsa in ospedale. A Di Chiara avrebbero consigliato il ricovero, ma il palermitano avrebbe rifiutato salvo poi tornarci ieri mattina per una nuova visita ambulatoriale.

"Qualcosa deve avere allarmato i medici del nosocomio beneventano  - scrive il Corriere - e così il ragazzo di Palermo è stato accompagnato subito a Roma. La visita questa volta avviene da parte dei sanitari dell’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport dell’Acqua Acetosa a Roma. Un centro del Coni all’avanguardia per scoprire se nel giocatore giallorosso c’è qualcosa che non va. Le visite vanno bene, per un’ulteriore indagine i medici dell’Istituto applicano al giocatore un Holter Ecg che terrà per 24 ore. L’Ecg dinamico serve a monitorare l’attività elettrica del cuore durante un intervallo di tempo più o meno lungo, in genere 24-48 ore"

Marco Baroni in conferenza stampa ha poi tranquillizzato tutti spiegando che Di Chiara è andato a Roma per semplici accertamenti. Oggi sarà nuovamente a disposizione della squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per il palermitano Di Chiara: "Battiti cardiaci irregolari dopo l'allenamento"

PalermoToday è in caricamento