Sport

Avellino-Palermo, tenta invasione di campo: Daspo per un tifoso rosanero

Accendino lanciato sul terreno di gioco, colpito a una gamba un calciatore del Palermo: il club irpino è stato multato di cinquemila euro dal giudice sportivo

Aveva tentato un'invasione di campo. Per questo motivo un tifoso del Palermo è stato raggiunto da Daspo. E' successo allo stadio Partenio-Lombardi, dove sabato scorso si è giocata la partita i padroni di casa dell'Avellino e il Palermo. Il tifoso rosanero aveva cercato di scavalcare la recinzione del settore ospiti.

Nello stesso tempo, oggi pomeriggio, il giudice sportivo ha reso noto attraverso il consueto comunicato ufficiale che l’Avellino, proprio in occasione del match contro il Palermo, è stato multato di 5 mila euro “per avere suoi sostenitori, al termine della gara, lanciato sul terreno di giuoco un accendino che colpiva ad una gamba un calciatore rosanero; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza”. L’accendino è stato lanciato dalla Tribuna Terminio mentre il Palermo stava rientrando negli spogliatoi a fine match.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Palermo, tenta invasione di campo: Daspo per un tifoso rosanero

PalermoToday è in caricamento