rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

VIII circoscrizione, Lorenzo Romano lancia una petizione cittadina su piazzale Giotto

Il consigliere, da poco passato a Forza Italia, contesta l’attribuzione di "isola ecologica"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Utilizzare piazzale Giotto (oggi John Lennon) per scopi diversi dal parcheggio, è un atto di ‘vandalismo civile’ che andrebbe a discapito dei residenti”. A sostenerlo è l’avvocato palermitano Lorenzo Romano, consigliere dell’VIII circoscrizione. Per Romano, "far diventare ‘isola ecologica’ il piazzale, organiizare eventi, manifestazioni e fiere nel suo perimetro sarebbe un grave nocumento per la quiete dei residenti, in quanto ciò crerebbe disagi al traffico, rischi per la salute, problemi di ordine pubblico, ragion per cui ho lanciato una petizione cittadina agli organismi competenti affinché non venga cambiata la sua destinazione d’uso. Il solo uso civile cui adibire piazzale Giotto-John Lennon, è quello del parcheggio per auto e bus e a questo si deve ritornare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VIII circoscrizione, Lorenzo Romano lancia una petizione cittadina su piazzale Giotto

PalermoToday è in caricamento