Via Pace, Susinno: “Marciapiede scomparso in discarica”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La discarica che resiste ad appelli e richieste. Ormai lì da parecchio tempo, e sostanzialmente ci si convive - dice Marcello Susinno, consigliere della VI Circoscrizione -. In via Biagio Pace, zona residenziale a due passi dalla Via Belgio, si è ormai consolidata la convinzione che lì, essendo un sito appetibile, ci si possa liberare di qualunque tipo di ingombro, scaricando di tutto.

Difficile per l’amministrazione stare dietro a un livello di inciviltà così alto. Ma chi ha il dovere di contrastare – aggiunge Marcello Susinno - un fenomeno che ormai è fuori controllo e che sembra non avere più limiti né confini? Tutto ciò è favorito dal fatto - conclude Susinno - che non avendo provveduto per tempo a liberare la strada dai primi rifiuti ingombranti, si favorisce e si incoraggia deposito di altri rifiuti".

Torna su
PalermoToday è in caricamento