Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Senato, il saluto di Grasso: "Grazie di cuore, cinque anni intensi"

Il commiato dell'ex capo della Procura di Palermo: "Anni segnati da momenti difficili per il Paese, è stato un indescrivibile onore essere il presidente del Senato"

Pietro Grasso

"Il mio ultimo atto da presidente del Senato è qui alle Fosse Ardeatine, insieme al presidente Mattarella e alle altre autorita'. Sabato saranno passati esattamente 74 anni dalla barbara uccisione di 335 nostri martiri: rendergli omaggio significa ricordare gli orrori del passato per costruire 'una patria migliore e duratura pace fra i popoli'". A scrivelo è il presidente uscente del Senato Pietro Grasso in un post sulla sua pagina Facebook.

"Sono stati 5 anni intensi, segnati da momenti difficili per il Paese. E' stato un indescrivibile onore essere il presidente del Senato - sottolinea -. Ho esercitato il mio ruolo 'seguendo solo e soltanto la voce della mia coscienza', così come avevo promesso nel discorso di insediamento; l'ho fatto rispettando al massimo l'istituzione che temporaneamente ho rappresentato, cercando di renderla più moderna, più efficiente, più vicina ai cittadini. Non sarebbe mai stato possibile senza gli uomini e le donne che con grandissima competenza, passione e dedizione lavorano ogni giorno nell'amministrazione, dal segretario generale agli assistenti. Grazie, grazie di cuore per avermi aiutato nello svolgere un compito così complesso". "In attesa della prima seduta del nuovo Parlamento, al prossimo o alla prossima presidente - conclude Grasso - i miei più sinceri auguri di buon lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senato, il saluto di Grasso: "Grazie di cuore, cinque anni intensi"

PalermoToday è in caricamento