rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Resuttana-San Lorenzo / Viale del Fante

Comune, la commissione Patrimonio: "Il Palermo vuole la gestione gratuita dello stadio"

Incontro dei consiglieri con il presidente Mirri e l'amministratore delegato Sagramola sull'utilizzo della struttura di viale del Fante. "La società ha in cantiere anche l'apertura di un centro sportivo che funga da polo aggregativo"

Il Palermo targato Mirri-Di Piazza vuole rivedere lo schema di utilizzo dello stadio e al Comune ha chiesto "una convenzione che preveda la gestione gratuita dell'impianto". E' quanto riferiscono i consiglieri della commissione Patrimonio e Bilancio, che stamattina hanno incontrato al Barbera l'amministratore delegato Rinaldo Sagramola e il presidente Dario Mirri.

Per i consiglieri Barbara Evola, Andrea Mineo, Toni Sala, Sandro Terrani, Fabrizio Ferrandelli, Dario Chinnici, Ugo Forello "assistiamo ad un momento di genuina rinascita e il rinnovamento non solo della squadra di calcio ma di una intera comunità, sotto il segno della trasparenza e della condivisione".

Al centro del confronto la convenzione per l'utilizzo dello stadio ed una più ampia discussione sulla gestione della struttura di viale del Fante. "La società - concludono i consiglieri della commissione Patrimonio e Bilancio - ha in cantiere anche l'apertura di un centro sportivo che assolva la funzione di polo aggregativo e riferimento territoriale per la valorizzazione dei valori connessi allo sport. Vi è quindi la necessità di un ragionamento politico di ampio respiro perché la squadra di calcio e lo stadio rappresentano un patrimonio di Palermo e la loro amministrazione incide in modo rilevante sull’economia e sulla tenuta sociale della comunità cittadina".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, la commissione Patrimonio: "Il Palermo vuole la gestione gratuita dello stadio"

PalermoToday è in caricamento