Martedì, 27 Luglio 2021
Politica Calatafimi

Oltre il partito per la coalizione solidale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sabato 15 settembre alle ore 17 i promotori del costituendo Circolo tematico “Giulio Alfredo Maccacaro” di Rifondazione Comunista intendono partecipare ad un nuovo processo ri\fondativo allargato che «coinvolga l’ampia area politica e sociale anticapitalista, cercando di superare -da un lato- i limiti dell’organizzazione ereditati dalla tradizione del movimento operaio otto/novecentesco, e prendendo atto –dall’altro - della profonda trasformazione intervenuta nel modo di produzione ed estrazione della macchina capitalista».

Essi convengono sulla necessità di intervenire sui nodi critici del conflitto sociale, mettendo al centro degli interessi tematici del circolo azioni politiche riguardanti: il reddito di base universale incondizionato, la esigibilità del diritto alla salute, il diritto di migranza e la tutela universale alla accoglienza, il diritto all’abitare e alla città-bene comune, ovvero il comune come pratica costituente di nuove istituzioni partecipative e spazio pubblico agito direttamente dalle soggettività collettive. In sostanza, intendono declinare l’agire politico del circolo, in ordine ai temi sopra evidenziati , con un’attività orizzontale e paritaria interagendo con strutture ed associazioni di base, con le quali si condividono tematiche e percorsi del conflitto sociale, cogliendo assieme la natura e le dinamiche della complessità soggettiva, consapevoli della non più riducibile ad un’unica centralità politica: «l’azione costituente della molteplicità singolare –dicono i fondatori del “Maccacaro”- attraversa in lungo e in largo l’intero corpo sociale, giacché è lo stesso capitale ad aver ridefinito la propria macchina estrattiva estendendo l’articolazione della nuova sussunzione sull’intera società».

AL CONFRONTO PARTECIPERANNO: EZIO LOCATELLI (SEGRETARIO ORGANIZZATIVO NAZIONALE PRC), PEPPINO DI LELLO (PRESIDENTE MEDITERRANEO DI PACE) E MIMMO COSENTINO (SEGRETARIO REGIONALE PRC)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre il partito per la coalizione solidale

PalermoToday è in caricamento