rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Occhipinti (Comitati civici): “Ztl serve a far cassa, residenti beffati due volte”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La Ztl è uno schiaffo alla città e ai suoi problemi, l'impianto proposto dalla giunta va sempre nella stessa direzione che non abbiamo condiviso sin dalla prima ora: fare cassa. Per le fasce meno abbienti non c'è nulla, se non un abbonamento a 15 euro per chi ha un Isee inferiore a 3 mila euro. E tutti gli altri che hanno problemi economici?". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti.

"Sembra che il buon senso sia ormai dimenticato e che i commercianti e i residenti del centro saranno sacrificati sull'altare dell'incompetenza e dell'arroganza, alla faccia della partecipazione dei cittadini - dice Occhipinti - il centro storico ormai vivrà solo la notte a scapito dei tanti residenti beffati due volte: di giorno gli unici a pagare e la notte gli unici a non dormire. La mancata revisione del Pgtu, un servizio Amat del tutto insufficiente e report sulla qualità dell' area tratti da una rete di centraline poco affidabile per la stessa Arpa e fuori norma, rendono l'ordinanza di nuovo impugnabile al Tar. Inoltre vorrei sapere come è possibile limitare la mobilità mentre Palermo è tutta un cantiere e per molti mesi intere vie, come Crispi e Amari, saranno interessate da chiusure e limitazioni del traffico. Unica nota positiva gli abbonamenti a 15 euro per gli studenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Comitati civici): “Ztl serve a far cassa, residenti beffati due volte”

PalermoToday è in caricamento