menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Nuovi assetti per i mercati rionali, Occhipinti: "Si tolgano bancarelle anche da via Jung"

Sala delle Lapidi ha dato l'ok allo spostamento delle bancarelle di viale Campania, viale Francia e via Nina Siciliana, ratificando quanto stabilito nelle scorse settimane da un'ordinanza sindacale

I mercatini rionali tornano all'attenzione del Consiglio comunale. Sala delle Lapidi ha dato l'ok allo spostamento delle bancarelle di viale Campania, viale Francia, via Di Stefano e via Nina Siciliana. Prende invece corpo l'ipotesi di spostare il mercato di via Jung nella vicina via Fileti. "L'aula - spiega Paolo Caracausi, componente della commissione Attività produttive - ha reso ufficale quanto stabilito con ordinanza sindacale nelle scorse settimane. In viale Campania ad esempio, il mercato settimanale è tornato a occupare l'area designata che, per un periodo, era stata occupata dai cantieri Italfer".

Il martedì i venditori continueranno a posizionarsi in viale Francia fino a quanto il parcheggio non sarà nuovamente accessibile. Allo stesso modo, il mercato settimanale “Guglielmo il Buono” continuerà a svolgersi in via Nina Siciliana.

"E' stato dato il via libera - spiega il consigliere comunale Filippo Occhipinti - anche a un mio ordine del giorno che prevede lo spostamento, in via sperimentale, del mercatino di via Jung in via Fileti o nell'area giochi della Fiera del Mediterraneo: un provvedimento che sarebbe necessario per non penalizzare i residenti e i disabili, per restituire decoro al quartiere e garantire le condizioni di sicurezza. Auspico che l'amministrazione si attivi tempestivamente, facendo tornare alla normalità l'intera zona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento