rotate-mobile
Politica

Nuovi assetti per i mercati rionali, Occhipinti: "Si tolgano bancarelle anche da via Jung"

Sala delle Lapidi ha dato l'ok allo spostamento delle bancarelle di viale Campania, viale Francia e via Nina Siciliana, ratificando quanto stabilito nelle scorse settimane da un'ordinanza sindacale

I mercatini rionali tornano all'attenzione del Consiglio comunale. Sala delle Lapidi ha dato l'ok allo spostamento delle bancarelle di viale Campania, viale Francia, via Di Stefano e via Nina Siciliana. Prende invece corpo l'ipotesi di spostare il mercato di via Jung nella vicina via Fileti. "L'aula - spiega Paolo Caracausi, componente della commissione Attività produttive - ha reso ufficale quanto stabilito con ordinanza sindacale nelle scorse settimane. In viale Campania ad esempio, il mercato settimanale è tornato a occupare l'area designata che, per un periodo, era stata occupata dai cantieri Italfer".

Il martedì i venditori continueranno a posizionarsi in viale Francia fino a quanto il parcheggio non sarà nuovamente accessibile. Allo stesso modo, il mercato settimanale “Guglielmo il Buono” continuerà a svolgersi in via Nina Siciliana.

"E' stato dato il via libera - spiega il consigliere comunale Filippo Occhipinti - anche a un mio ordine del giorno che prevede lo spostamento, in via sperimentale, del mercatino di via Jung in via Fileti o nell'area giochi della Fiera del Mediterraneo: un provvedimento che sarebbe necessario per non penalizzare i residenti e i disabili, per restituire decoro al quartiere e garantire le condizioni di sicurezza. Auspico che l'amministrazione si attivi tempestivamente, facendo tornare alla normalità l'intera zona".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi assetti per i mercati rionali, Occhipinti: "Si tolgano bancarelle anche da via Jung"

PalermoToday è in caricamento