Politica Libertà / Via Liberta', 66

Mattarella a Palermo, il Presidente nella sua casa di via Libertà

Il Capo dello Stato, dopo una tappa al cimitero di Castellamare, è arrivato nella sua abitazione. Ad attenderlo una folla di parenti, amici e curiosi. Scortato da un imponente cordone di polizia ha varcato il portone senza fermarsi a parlare coi giornalisti

L'arrivo del presidente Mattarella - foto Igor Petyx

Amici, parenti e curiosi in via Libertà per accogliere il presidente della Repubblica. Dopo una tappa a Castellammare del Golfo, nel cimitero dove sono sepolti il fratello Piersanti e la moglie Marisa Chiazzese, Sergio Mattarella è arrivato nella sua abitazione dove ad accoglierlo c'era la primogenita Laura. Cecchini sui tetti, vicini affacciati alle finestre e parenti davanti alla palazzina per il primo rientro a Palermo del Capo dello Stato (GUARDA IL VIDEO).

Mattarella è arrivato in città con un volo Alitalia, sorprendo tutti quanti con questa sua scelta. "E' un orgoglio - spiega il cugino Claudio Mattarella - per la storia della nostra famiglia della Sicilia e dell'Italia. Ha deciso di rientrare a Palermo da presidente della Repubblica con un volo di linea e questo di mostra che lui non solo è il primo cittadino di questo Stato, ma che è uguale a tutti gli altri".

Al suo atterraggio lo hanno accolto con un tweet anche il sindaco Orlando ed Fabio Giambrone, presidente della Gesap, la società di gestione dell'aeroporto palermitano. Scortato da un imponente cordone di polizia, Mattarella è entrato nello stabile al civico 66 di via Libertà, bonificata dalle forze dell'ordine già da questa mattina. Ha salutato con un cenno i presenti, scatenando uno scrosciante applauso, senza fermarsi a parlare con i giornalisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella a Palermo, il Presidente nella sua casa di via Libertà

PalermoToday è in caricamento