Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Lavoro, Boldrini: "Fare tornare a casa i palermitani"

Il presidente della Camera, che ha fatto tappa in città, ha parlato a margine del convegno "Cervelli non in fuga" organizzato nell'ambito delle 'Vie del tesoro': "Qui ci sono molte risorse importanti che a volte però non vengono valorizzate"

Laura Boldrini

Ha parlato un po' di tutto. Immigrazione, Bossi-Fini, costi della politica, rapporti con l'Unione Europea. Ma Laura Boldrini, in visita questo pomeriggio a Palermo, si è soffermata anche su altro aspetto, quello del lavoro. Tema assai delicato da queste parti. "Qui ci sono molte risorse importanti che a volte però non vengono valorizzate", ha affermato.

Il presidente della Camera ha parlato a margine del convegno "Cervelli non in fuga", a Palazzo Steri, organizzato nell'ambito delle 'Vie del tesoro'. Perché sono tanti i talenti palermitani che in questi decenni hanno partecipato al flusso migratorio verso il resto del mondo, ma ci sono anche quelli che sono rimasti e che con pazienza e caparbietà  riescono, così come quelli che ritornano dall'estero.

"A Palermo ci sono anche cervelli in fuga - ha continuato Laura Boldrini - questo non bisogna negarlo, ma la grande sfida è farli tornare. Non è negativo se vanno all'estero a studiare, è negativo se non tornano. La nostra grande sfida sarà quando riusciremo a dare un progetto di vita a questi giovani talenti". La manifestazione è stata organizzata dall'Università del capoluogo siciliano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, Boldrini: "Fare tornare a casa i palermitani"

PalermoToday è in caricamento