Politica

Formazione, D'Alia: "Bene Crocetta, ora la riforma"

Il segretario regionale Udc: "Le risorse vanno spese meglio per consentire ai giovani una vera qualificazione professionale e maggiori possibilità di accesso al mondo del lavoro"

"Condividiamo l'esigenza manifestata dal presidente Crocetta di una profonda riforma del sistema della Formazione professionale. Questa fa parte del programma elettorale della coalizione ed è una priorità da affrontare. Per questa ragione va convocato in tempi brevi un tavolo di confronto tra Governo, sindacati e imprese per adottare provvedimenti drastici che segnino una vera discontinuità con il passato". Lo afferma Gianpiero D'Alia, capogruppo Udc al Senato e segretario regionale del partito, commentando le dichiarazioni del presidente della Regione dopo l'inchiesta televisiva di 'Report'.

"Già nella passata legislatura l'Udc - aggiunge D'Alia - ha chiesto con forza la riforma di questo settore strategico per l'occupazione siciliana. Le risorse della Formazione vanno spese meglio per consentire ai giovani siciliani una vera qualificazione professionale e maggiori possibilità di accesso al mondo del lavoro". Per D'Alia, "una drastica riforma è necessaria per poter recepire fino in fondo i provvedimenti del governo Monti in materia di riforma del mercato del lavoro con particolare riferimento al contratto di apprendistato, strumento in grado di valorizzare i tanti giovani siciliani che non vogliono essere condannati all'eterno precariato".

"Quanto ad altri fatti riportati dalla trasmissione televisiva, è evidente che se fossero accertati, saremo inflessibili nell'applicazione del codice etico di cui il partito si è dotato, senza sconti per nessuno ", conclude D'Alia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione, D'Alia: "Bene Crocetta, ora la riforma"

PalermoToday è in caricamento