menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabrizio Ferrandelli

Fabrizio Ferrandelli

Ztl, Ferrandelli: "Nuova ordinanza è solo una mossa elettorale"

Il candidato sindaco: "La politica deve prevedere l'ascolto dei cittadini. Domenica un focus sulla mobilità"

“La rimodulazione delle Ztl è chiaramente una manovra elettorale e dimostra ciò che noi abbiamo sempre sostenuto, ovvero che il piano del Comune sulla Zona a traffico limitato, così com’è adesso, non funziona. Un piano inefficace e strampalato, ma soprattutto non condiviso né con i cittadini né tantomeno con i commercianti che ancora oggi ne stanno subendo le conseguenze". Questo il commento del candidato a sindaco di Palermo, Fabrizio Ferrandelli alla notizia della sospensione della Ztl il sabato mattina, proposta dall’amministrazione comunale.

"Questa mossa strategica - prosegue Ferrandelli -  non servirà all’amministrazione per recuperare consenso. L'ascolto infatti, lo si doveva fare mesi fa quando cittadini e commercianti sono scesi in strada per protestare. Ora i danni sono enormi e toccherà a qualcun altro porvi rimedio, non certo a chi li ha causati. Ogni decisione che riguarda la città va infatti condivisa con i cittadini ed è per questo - conclude Ferrandelli - che ho organizzato un’assemblea sul tema della mobilità, perché è solo a partire dall’ascolto che la politica può trovare le giuste soluzioni ai problemi della città”.

L’appuntamento è per domenica 26 alle ore 10,30, al teatro Santa Cecilia. Tanti i temi all’ordine del giorno, tra cui viabilità, nodi di interscambio, ztl, brt, tram, bus, treno e Amat.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento