menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Orlando e Ferrandelli

Orlando e Ferrandelli

Orlando, schiaffo a Ferrandelli: "E' il burattino del trio Miccichè-Cuffaro-Cammarata"

Polemiche dopo la nomina di Giuseppe Labita, designato dal leader dei Coraggiosi alla Programmazione europea. Il sindaco: "Dicono che l'amministrazione attuale avrebbe ottenuto solo 800 mila euro di Fondi Comunitari, evidentemente non sanno consultare un sito Internet"

"Presentando oggi l'assessore designato ai Fondi comunitari, il burattino del trio Miccichè/Cuffaro/Cammarata è riuscito a collezione ben tre figuracce in un colpo solo: un vero record". E' questa la reazione di Leoluca Orlando alla "mossa" di Ferrandelli, che oggi ha annunciato la nomina  di Giuseppe Labita che, in caso di vittoria alle elezioni del leader dei Coraggiosi, farebbe l'assessore alla Programmazione europea, fondi comunitari e progettazione partecipata.

FERRANDELLI PRESENTA IL "NUOVO" ASSESSORE: GIUSEPPE LABITA

"Durante la conferenza stampa - si legge in una nota di risposta da Palazzo delle Aquile - è stato infatti affermato che l'amministrazione attuale avrebbe ottenuto solo 800 mila euro di Fondi Comunitari e questo sarebbe desumibile dal sito del Comune. Evidentemente: non sanno consultare un sito Internet, ignorano come sia cambiata la Programmazione comunitaria 2014/2020, ignorano cosa sia un programma come il PON Metro, che da solo vale oltre 80 milioni di euro".

Poi l'attacco diretto di Orlando a Ferrandelli (mai nominato nella sua nota): "Infine, forse la cosa più grave, il burattino si lancia in un gravissimo insulto ai dipendenti e professionisti che lavorano in questo settore dentro l'amministrazione e che appunto, in questi anni hanno portato a Palermo fondi extracomunali per oltre 620 milioni di euro, segno della visione d'insieme e dell'approccio strategico avuto in questi anni. Una bella differenza rispetto ai 10 milioni portati nel quinquennio precedente dagli amici di Ferrandelli".

Labita è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa nella sede elettorale di piazza Sturzo. "In una città affamata di lavoro come Palermo è inaccettabile che in questi ultimi anni non siano state utilizzate delle somme importanti come quelle dei finanziamenti europei - ha detto stamattina Ferrandelli - che possono dare risposte reali al territorio. Le entrate dirette dei fondi europei nel triennio 2013-2015 non hanno superato gli 800mila euro: una cifra irrisoria. Dobbiamo spremere come un limone l'Europa. Ho chiesto a Giuseppe Labita di raccogliere la sfida di entrare nella squadra della governance della città, sfida che ha accettato".

LA VIDEO REPLICA DI FERRANDELLI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento