rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica

Videosorveglianza, tolta la delega all’Ambiente alla Caronia

La decisione del sindaco Cammarata dopo che il vicesindaco aveva bloccato l’assegnazione del bando per il controllo delle discariche abusive. Il settore affidato all’assessore Pergolizzi

Il sindaco Diego Cammarata ha deciso di ritirare la delega all'Ambiente al vicesindaco Marianna Caronia. La querelle sta tutta nel progetto della videosorveglianza sulle discariche abusive. La decisone del primo cittadino è giunta improvvisamente dopo che la Caronia aveva bloccato l'assegnazione del bando. Cammarata ha deciso di dire la sua affidando all'assessore Michele Pergolizzi il settore Ambiente.


“Voglio che su una delega così delicata e importante come quella dell'Ambiente - ha detto Cammarata - ci sia la serenità necessaria per compiere le scelte che occorrono. L'assessore Caronia ha svolto l'incarico con grande attenzione e passione, ma questa vicenda rischia di distrarla da tutti gli altri importanti compiti istituzionali che le sono affidati. Mi è sembrato che sulla vicenda della videosorveglianza delle discariche abusive si siano fatte troppe polemiche e spesso anche inutili, in un ambito in cui, invece, occorre al contrario, operatività e concretezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videosorveglianza, tolta la delega all’Ambiente alla Caronia

PalermoToday è in caricamento