WeekEnd

Dalle sagre di ficodindia e funghi alla notte della luna: gli eventi clou del weekend

Degustazioni, show cooking e laboratori del gusto a Roccapalumba e a Castelbuono. A Villa Filippina si osserva il grande satellite. Spazio anche a "Vistino", il festival del tessile, al Mago di Oz, lo spettacolo al Teatro Massimo e agli incontri del festival dedicato alle letterature migranti

La temperatura ancora lo permette e dunque tutti all'aria aperta. Per questo weekend la provincia offre degustazioni, show cooking e laboratori del gusto per due sagre: quella del ficodindia a Roccapalumba e quella dei funghi a Castelbuono. Per gli amanti della città, un evento suggestivo all'interno del planetario di Villa Filippina per osservare la luna. Spazio anche a "Vistino", il festival del tessile, al Mago di Oz, lo spettacolo al Teatro Massimo e agli incontri del festival dedicato alle letterature migranti. Ma non solo. Appuntamenti anche per i più piccoli, con il film "Luis e gli alieni" al cineteatro Lux". 

Divieti in centro, come cambia il traffico nel fine settimana

1. Sagra del ficodindia a Roccapalumba. Il ficodindia, che da secoli ha trovato proprio nel territorio di Roccapalumba le condizioni favorevoli per crescere in abbondanza, sarà presente in degustazioni, cooking show, mostre, laboratori del gusto, convegni che ne esalteranno le innumerevoli proprietà salutari. 

2. Funghi Fest a Castelbuono. Degustazioni, show cooking, mostre, convegni, musica e spettacoli, percorsi didattici, visite guidate, tutto il meglio che può offrire l’autunno madonita per celebrare il più noto ed apprezzato dei suoi prodotti: il fungo. 

3. La notte della luna al Planetario di Villa Filippina. Il Planetario di Palermo per il settimo anno consecutivo aderisce all'iniziativa mondiale "International Observe the Moon Night" con tante attività per bambini e adulti. 

4. Spettacolo "Il Mago di Oz" al Teatro Massimo. Ispirato al classico romanzo per ragazzi di Frank Baum e al film con Judy Garland, lo spettacolo è su testi e musiche curati da Dosto & Yevski, che hanno realizzato anche la regia, con i disegni scenografici di Lina Zargani. Orchestra e Coro del Teatro Massimo, dirige Michele De Luca, maestro del Coro Piero Monti.

5. Festival delle letterature migranti. Un festival diffuso che rende protagonista la città di Palermo e si soffermerà sulla natura migrante della stessa letteratura accogliendo alcuni dei più grandi interpreti del nostro tempo, tra cui Chen He, Valeria Luiselli, Nasim Marashi, Wu Ming 2, Michela Murgia, Andrea Segre, Adriano Sofri, Vladimiri Sorokin e Yanis Varoufakis. 

6. Festival "Vestino". Il progetto coinvolge direttamente i designer/produttori indipendenti, i punti vendita di tessuti e abbigliamento e diversi spazi della città rendendoli promotori/contenitori di eventi culturali. I cittadini potranno incontrare operatori, artisti e artigiani del tessile e scoprirne le opere nei vari luoghi coinvolti. 

7. Tour alla Torre di San Nicolò. Nella magica atmosfera del Ballarò Buskers, Festival internazionale delle arti di strada che avrà luogo nello storico quartiere, è prevista un'apertura straordinaria serale della Torre di San Nicolò.

8. Rassegna di musiche insolite "Oblique" al Garibaldi Books & Records. Suoni e rumori si amalgamano in un sottofondo sintetico e lineare per una rassegna insolita: una piccola edicola musicale (Garibaldi Books & Records), inserita nel cuore della cosiddetta movida, diventa luogo di un incontro “altro” fra gli ascoltatori e le loro abitudini notturne.

9. Spettacolo "PulcinellArte" al museo Pasqualino. Gaspare Nasuto, considerato tra i maggiori interpreti e autori dell’arte tradizionale di guarattelle, i burattini a guanto napoletani, porta in scena il suo Pulcinella sempre attuale e coinvolgente. Una esclusiva ed esperta tecnica di movimento dei burattini e la qualità recitativa rendono gli spettacoli delle tradizionali guarattelle incredibilmente moderni.

10. Concerto omaggio a Ligabue a Sanlorenzo Mercato. La AcuqarioPalude band, tra le migliori realtà di genere in Sicilia, è composta da Sergio Ciulla (voce e chitarre), Salvo Cacioppo (chitarre), Davide Liberti (chitarra e cori), Cristian Basile (basso), Salvatore Testa (batteria e percussioni) e omaggia la carriera di Luciano Ligabue ripercorrendo le sue tappe più significative, con una scelta fedele degli arrangiamenti.

Caravaggio rubato-211. Presentazione del libro "La tela dei boss, la verità sul Caravaggio rubato" a Villa Zito. Durante la presentazione interverranno tra gli altri Raffaele Bonsignore, avvocato e presidente Fondazione Sicilia, Lorenzo Matassa, giudice del tribunale di Palermo e l'autore, Riccardo Lo Verso, autorevole firma del quotidiano Live Sicilia e del mensile S. A moderare l'incontro sarà il giornalista del Giornale di Sicilia Riccardo Arena.

12. Proiezione del film "Luis e gli alieni" al cineteatro Lux. Luis è un dodicenne timido e introverso, spesso bullizzato dai compagni. Suo padre, l'ufologo Armin Sonntag, non gli dedica molto tempo, intento com'è a scrutare il cielo alla ricerca di vita extraterrestre. Anche il Preside della scuola si accorge della situazione familiare di Luis e decide di mandarlo nell’Istituto gestito dalla severa e inquietante Signorina Sadiker.

13. Mostra “Il mediterraneo Invisibile” al Centro d'arte Raffaello. La serata sarà allietata dalla sassofonista e direttrice d'orchestra jazz Rita Collura, accompagnata dal giovane e talentuoso chitarrista Marco Grillo, con brani jazz e pop jazz, da classici a inediti, tratti dal suo ultimo lavoro “Keep Smiling”.

14. Spettacolo "Inventi" allo Shakespeare Theatre Academy. Sulla scena l’attore-spettatore, il maestro di recitazione, e un musicista che accompagnerà l’evoluzione del processo creativo del personaggio. Per partecipare, basta scegliere un monologo e il personaggio e studiarlo a memoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle sagre di ficodindia e funghi alla notte della luna: gli eventi clou del weekend

PalermoToday è in caricamento