menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Micol Vassallo

Micol Vassallo

"Diario da un interno", il libro della tredicenne Micol durante il lockdown

È un diario scritto durante il primo lockdown da una ragazza di tredici anni, pubblicato da Terra d’Ulivi Edizioni. Micol Vassallo, un’adolescente di Palermo che frequenta la scuola media, inizia a scrivere un diario l’8 marzo 2020, dietro suggerimento della sua insegnante di lettere, in una domenica particolare, trascorsa a casa con i propri genitori, aspettandosi di vedere in tv o su internet le immagini di una manifestazione che ricordasse la festa della donna, che in realtà non c’è stata in una Palermo dalle strade vuote al principio del lockdown.

E così inizia a pensare di “non aver mai vissuto un evento che sarebbe stato ricordato negli anni”, non aspettandosi che “questo si stava per avverare”, in seguito allo scatenarsi di un’epidemia molto contagiosa e violenta causata dal coronavirus. Le sensazioni, i sentimenti, le osservazioni di una tredicenne che si trova chiusa in casa, lontano da amici e parenti, con la paura che il “nemico” possa contagiare la sua famiglia; così Micol osserva e descrive scene di vita reale viste da una finestra, o da una panchina posta sul balcone di casa, quasi fosse una fotoreporter in cerca di scatti in una realtà ben più grande di lei. Una scrittura semplice e chiara che ci immerge nei momenti drammatici che abbiamo vissuto e che stiamo rivivendo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento