Mercoledì, 28 Luglio 2021
Economia

"No al trasferimento di 34 lavoratori": nuovo sciopero all'Italtel di Carini

Dopo la protesta scattata lo scorso 3 aprile, i lavoratori sono tornati a incrociare le braccia contro il piano di ristrutturazione aziendale di Exprivia, la società che da dicembre ha assunto il controllo di Italtel. I sindacati: "A rischio la tenuta stessa dello stabilimento"

All'Italtel di Carini si torna a scioperare. Dopo la protesta scattata lo scorso 3 aprile, i lavoratori oggi hanno incrociato di nuovo le braccia, per tre ore, per ribadire il proprio no al trasferimento di 34 persone nei reparti "confino", ovvero quelli privi di missione produttiva. A proclamare lo sciopero Fim, Fiom e Uilm Palermo. 

"Numeri maggiori - sottolinea il segretario Vincenzo Comella - rispetto ai tagli nelle altre regioni. A Milano, ad esempio, su 750 operai, ne saranno trasferiti 54". Il piano di ristrutturazione aziendale di Exprivia, la società che da dicembre ha assunto il controllo di Italtel, secondo il sindacalista "non è questa la strada giusta da seguire". "Siamo di fronte a un nuovo piano di ridimensionamento del personale, già decimato negli ultimi dieci anni, che mette rischio la tenuta stessa dello stabilimento. Tutto ciò - conclude Comella - nonostante i progetti in arrivo dal ministero dello Sviluppo economico che puntano a tutelare la forza lavoro per rafforzare lo sviluppo e la ricerca".

Secondo i dati diffusi dalla Fiom Cgil l'adesione è stata totale. “Se l'azienda non darà risposte,  continueremo ad andare avanti con le nostre inziative di lotta”, dichiarano il segretario generale Fiom Cgil Palermo Angela Biondi e il rappresentante Fiom Francesco Foti.   La Fiom sin dal primo momento si è opposta alla strategia messa in atto “in modo unilaterale” dall'azienda. “Respingiamo fermamente questo modo di agire - aggiungono Biondi e Foti -   Continuiamo a essere preccupati per la sorte e la tenuta dello stabilimento di Carini e tuteleremo i lavoratori in tutte le sedi opportune territoriali e nazionali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No al trasferimento di 34 lavoratori": nuovo sciopero all'Italtel di Carini

PalermoToday è in caricamento