Reddito di cittadinanza: favorevole il 56% dei siciliani, ma per uno su due è assistenzialismo

E' quanto emerge dal sondaggio condotto da Demopolis fra i lettori di PalermoToday, CataniaToday e Agrigento Notizie. La misura è giudicata un aiuto concreto per chi è economicamente disagiato. Dall'82% degli intervistati sì all'aumento delle pensioni minime

I risultati del sondaggio effettuato da Demopolis

Il 56% dei siciliani vede con favore l’introduzione del reddito di cittadinanza, la misura di sostegno voluta dal governo nazionale per chi è senza lavoro e vive sotto la soglia di povertà; il 35% si dichiara invece contrario. E' quanto emerge dal sondaggio condotto in Sicilia dall’Istituto Demopolis per il gruppo editoriale Citynews.

Se il 53% ritiene che il reddito di cittadinanza, voluto dal Movimento 5 Stelle, rappresenterà effettivamente un aiuto concreto per chi vive in condizioni di disagio economico, incentivando in parte il potere d’acquisto delle famiglie; una percentuale significativa del 48% teme però che il reddito di cittadinanza possa rivelarsi una ennesima forma di assistenzialismo, soprattutto a causa della scarsa efficienza dimostrata dai centri regionali per l’impiego negli ultimi anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cresce all’82% la percentuali di quanti si dichiarano favorevoli alla proposta di aumento delle pensioni minime: più di 8 intervistati su 10, giovani compresi. Secondo i dati del sondaggio condotto online dall’Istituto Demopolis - fra i lettori delle testate PalermoToday, CataniaToday e Agrigento Notizie - negli ultimi 5 anni, nella percezione del 51% degli intervistati, è peggiorata la condizione economica delle famiglie; il 42% non registra variazioni. E in una condizione di marcata vulnerabilità economica, spiegano i ricercatori di Demopolis, rischiano di crescere anche gli egoismi e la concorrenza dei bisogni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Turista derubato da Zangaloro, una dipendente insegue borseggiatore: denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento