A Carini incontro Comune-Confesercenti, Attinasi: “Le nostre proposte su piazza Duomo”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una delegazione di Confesercenti, guidata dal presidente Mario Attinasi e dal direttore Michele Sorbera, ha incontrato mercoledì scorso il sindaco di Carini Giovì Monteleone e gli assessori comunali alla Polizia Municipale Francesco Candela e alle Attività Produttive Salvatore Baldamenti. Oggetto del vertice la pedonalizzazione di piazza Duomo e le conseguenze sul commercio della zona.

"I negozianti della piazza sono preoccupati per il calo degli affari dovuto alla chiusura al traffico - dice il presidente di Confesercenti Palermo Mario Attinasi - una difficoltà che si aggiunge alla crisi e alla presenza di un vicino centro commerciale. Abbiamo apprezzato l'apertura e la disponibilità dell'amministrazione comunale a cui abbiamo chiesto, a breve, un nuovo incontro. Le nostre proposte, condivise con i commercianti di Carini, prevedono la sospensione della pedonalizzazione nei giorni feriali, l'organizzazione, a spese dei negozianti, di eventi e attività culturali nel periodo estivo che incentivino il turismo e la realizzazione di un progetto condiviso di sviluppo del commercio e del turismo che possa fare da volàno per l'economia della città di Carini. Crediamo che solo una sinergia e una stretta collaborazione fra gli esercenti e l'amministrazione possano fare il bene di Carini e dei carinesi".

Torna su
PalermoToday è in caricamento