Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Vertenza Auchan-Conad: "Sempre incerta la situazione dei 32 ex impiegati di Palermo"

La Uiltucs: "Margherita ci ha confermato che ci sarà un soggetto che subentrerà al Conca d’Oro. Si tratta di un’azienda del settore della casa di livello nazionale"

Salvi tutti i 13 ex dipendenti di Margherita a Siracusa e 14 lavoratori di Catania, mentre al momento resta incerta la situazione dei 32 ex impiegati di Palermo. E' la situazione illustrata dalla segreteria regionale della Uiltucs Sicilia, guidata da Marianna Flauto, al termine dell’incontro di oggi.

“Si chiude finalmente una pagina positiva su Siracusa - spiega Flauto - dove i lavoratori ex Auchan rimasti fuori dai passaggi a Conad hanno trovato ricollocazione presso Unieuro che aprirà il 28 ottobre al centro commerciale di Melilli e a Porte di Catania dove sono stati salvati 14 dei 25 lavoratori rimasti esclusi dai precedenti trasferimenti di ramo d'azienda. Saranno dunque pronti per il Natale e saranno ricollocati attraverso un percorso di formazione on the job che consentirà di riqualificarli. Questo è un momento di gioia nell’ambito della vertenza Auchan-Conad che ha caratterizzato la Sicilia. Rimangono ancora aperti i problemi su Catania e su Palermo”.

Flauto spiega: "Per quanto riguarda Palermo ci sono ancora 32 lavoratori che sembrano non avere spiragli nell’immediato. Margherita ci ha confermato che su Palermo ci sarà un soggetto che subentrerà al Conca d’Oro, si tratta di un’azienda del settore della casa di livello nazionale che auspichiamo possa garantire tutti i lavoratori. Questa è la speranza, diversamente chiederemo a Conad di trovare una soluzione per tutti i lavoratori che resteranno fuori. Altrimenti l’unica soluzione che rimarrà sarà quella delle vertenze, che già in altri territori hanno avuto esito favorevole per i lavoratori". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Auchan-Conad: "Sempre incerta la situazione dei 32 ex impiegati di Palermo"

PalermoToday è in caricamento