Festa in Comune a Villabate, dopo oltre 25 anni stabilizzati i precari

Venti lavoratori, fino a ieri con contratto a tempo, hanno firmato l'assunzione. La Cisl: "Una giornata memorabile che arriva dopo un faticoso e costante lavoro svolto in sinergia tra l’amministrazione, i funzionari comunali e i rappresentanti dei lavoratori"

Dopo oltre 25 anni di precariato isono stati stabilizzati i 20 lavoratori a tempo determinato del Comune di Villabate: ieri hanno firmato la tanto attesa assunzione a tempo intederminato. Manterranno le mansioni finora svolte e le categorie giuridiche di inquadramento. Lo rendono noto Margherita Amiri, segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, Marcello Lo Cascio, responsabile territoriale della Cisl Fp Palermo Trapani e Nicola Traina, dipendente precario e rappresentante sindacale della stessa organizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È una giornata memorabile per questi dipendenti - commentano Amiri, Traina e Lo Cascio - un risultato che arriva dopo un faticoso e costante lavoro svolto in sinergia tra l’amministrazione comunale, i funzionari del Comune e i rappresentanti dei lavoratori". Per il sindaco Vincenzo Oliveri, già presidente della Corte d’Appello di Palermo “con la definitiva stabilizzazione di questi dipendenti, finalmente è stata fatta giustizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento