Cronaca Zen

Zen, altro raid alla Falcone: scuola distrutta, alunni a casa

I balordi hanno approfittato del lungo ponte per agire indisturbati. Dopo aver disattivato i sistemi di sorveglianza hanno divelto gli impianti elettrici e telefonici, distrutto tavoli, sedie, armadi e arredi

Hanno approfittato del lungo week-end di festa per agire indisturbati e per distruggere tutto. Non c'e' pace per la scuola Giovanni Falcone dello Zen, vittima dell’ennesimo raid vandalico. La struttura ha subito ingenti danni, tanto che gli alunni della scuola media sono stati rimandati a casa. 

Secondo i primi rilievi compiuti dalla polizia, i balordi hanno neutralizzato i sistemi d'allarme e di videosorveglianza, quindi hanno divelto gli impianti elettrici e telefonici, distrutto tavoli, sedie, armadi e arredi, in particolare degli uffici direttivi. Portati via i pochi oggetti di valori presenti, soprattutto computer. La polizia indaga sull’accaduto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, altro raid alla Falcone: scuola distrutta, alunni a casa

PalermoToday è in caricamento